Crostata con Fichi da spalmare e Noci Pecan

Ingredienti:
– 190g farina Senatore Cappelli
– 70g farina di mandorle
– 50g olio di cocco
– 50g miele di acacia
– un pizzico di sale
– scorza grattugiata di mezzo limone
– circa 30ml di acqua ghiacciata
– due cucchiai di succo limone
– 1 tazza di noci pecan
– 100% fichi da spalmare

Farina di grano duro Senatore Cappelli
Farina di Mandorle Sapore di Sole
Olio di Cocco da spremitura a freddo
Miele di Acacia Toscano
Noci Pecan Sapore di Sole
100% Fichi da Spalmare Sapore di Sole

Continue reading “Crostata con Fichi da spalmare e Noci Pecan”

Tarallini con Farina di Lenticchie Senza Glutine

La prima volta che mi sono trovata fra le mani questa farina, subito mi sono chiesta in che modo potevo usarla, il colore rossastro della lenticchia decorticata e il suo profumo caratteristico e quasi speziato mi ha subito fatto venire voglia di preparare qualcosa di sfizioso.
Così ho provato, mani in pasta, e sono usciti fuori questi tarallini di farina di lenticchie, croccanti, profumatissimi con la loro spiccata nota di finocchio e totalmente GLUTEN FREE, adatti quindi veramente a chiunque.
La consistenza non è poi così differente da un tarallo fatto con una farina normale, e il gusto decisamente non delude.
Non ci credete? Provare per credere!

Ingredienti per 30-40 tarallini:
– 250 gr di farina di lenticchie
– farina di mais
– semi di finocchio
– sale integrale
– 130 ml circa di acqua frizzante
– olio extravergine di oliva

Farina di Lenticchie Decorticate Senza Glutine Sapore di Sole
Farina di Mais Bramata Sapore di Sole
Semi di Finocchio Sapore di Sole

Continue reading “Tarallini con Farina di Lenticchie Senza Glutine”

Sai cosa mangi?

«Cosa si mangia stasera?»
È la domanda più comune in ogni casa. Ecco, pensiamo per un attimo al vero senso di questa domanda: sappiamo davvero cosa mangiamo? Conosciamo veramente il cibo che portiamo ogni giorno in tavola? Da dove viene, come è coltivato, trasformato, e cosa contiene?

In questo articolo abbiamo cercato di fare la nostra parte, nella convinzione che un sapere diffuso contribuisca a un’alimentazione consapevole e più sana. Ne è venuto fuori un piccolo compendio per saperne un po’ di più su ingredienti, valori nutrizionali e termini con i quali dovremmo familiarizzare, quali acidi grassi essenziali, fibre solubili e insolubili, alimenti iperproteici, antiossidanti, indice glicemico. Per districarsi tra gli scaffali e scegliere i prodotti adatti alle proprie esigenze, con uno sguardo a quello che l’etichetta dice e a quello che non dice. Sì, perché imparare a leggere l’etichetta di un prodotto è il primo passo verso una spesa consapevole, ma da solo non può bastare.

C’è bisogno di una vera e propria crescita culturale in tema di consapevolezza alimentare, per imparare a leggere tra le righe, per andare oltre le apparenze: la capacità di fare affidamento sulle proprie conoscenze e sulla propria coscienza, senza correre dietro a mode alimentari, pubblicità o testimonial. Perché poter scegliere il giusto prodotto è una libertà della quale non ci possiamo privare.

Continue reading “Sai cosa mangi?”

Un piatto detox dopo le feste? Insalata ricca con mele e noci

Natale, pranzi, cene, panettoni e dolciumi. E poi ancora l’ultima sera dell’anno, i cenoni, i brindisi di troppo… e adesso ti senti appesantito e un po’ «ingolfato». Rimettiti in carreggiata con un’insalata ricca e sfiziosa che ti aiuterà a depurarti e lasciarti alle spalle gli eccessi delle feste.

Ingredienti
– lattughino
– valeriana
– finocchi
– mele verdi
– noci sgusciate
– melagrana
– olio di semi di canapa
– condimento alla mela
– semi di chia

Noci Sgusciate Sapore di Sole
Olio di Semi di Canapa Crudo Sapore di Sole
CondiMela Sapore di Sole
Semi di Chia Sapore di Sole

Continue reading “Un piatto detox dopo le feste? Insalata ricca con mele e noci”

Alghe in cucina? È facile!

La ricchezza unica degli organismi originari, vitamine, sali minerali, oligoelementi, aminoacidi, clorofilla, e la memoria antica che ci lega al luogo dove tutto è nato, la forza del mare e l’energia del sole che tornano insieme a donarci la vita, racchiusa in quelle straordinare opere della natura che sono le alghe.

 

È incredibile constatare quanti e quali benefici apportino le alghe, nelle loro moltiplici e sfaccettate varietà. Organismi antichissimi dalla struttura molecolare estremamente semplice che racchiudono proprietà così importanti per l’uomo, tanto da renderle veri e propri «superfood». Queste alcune tra le loro funzioni fondamentali:

  • favoriscono la digestione
  • innalzano i livelli metabolici ed energetici
  • depurano fegato e reni
  • eliminano le tossine
  • svolgono un’azione antinfiammatoria
  • combattono l’ossidazione cellulare

Un’altra caratteristica, non secondaria, è quella di essere estremamente buone e versatili in cucina, dove si trasformano in un ingrediente adatto tanto alle preparazioni più semplici che a quelle più elaborate. Ma andiamo a conoscerle più nel dettaglio, e scopriamo insieme come utilizzare questa fonte di sali minerali e vitamine. Continue reading “Alghe in cucina? È facile!”

Fusilli di Grani Antichi con Pesto e Fagioli Cannellini

La semplicità di un binomio povero: la classica pasta e fagioli. Forse non tutti sanno che accostare cereali e legumi crea uno dei migliori abbinamenti che si possa fare a tavola per gusto ma anche per apporto nutrizionale. Assunti da soli, né i cereali né i legumi contengono tutti e 9 gli amminoacidi essenziali, ma se li uniamo gli uni compensano le mancanze dell’altro, dando vita ad un piatto ricchissimo di gusto e nutrienti.

Ingredienti (per 2 persone)
– 180g di Fusilli Verna e Senatore Cappelli
– 100g di Fagioli Cannellini cotti
– Pesto Ligure
– Sale e Pepe

Fusilli Verna e Senatore Cappelli
Fagioli Cannellini
Pesto Ligure

Continue reading “Fusilli di Grani Antichi con Pesto e Fagioli Cannellini”

Cous cous con Ceci e Funghi Shiitake

Proviamo qualcosa di diverso dal solito, come base prendiamo un cous cous particolare di miglio e grano saraceno abbinato ai ceci e al gusto unico, tinto d’Oriente, dei funghi shiitake.

Ingredienti (per 2 persone)
– 150g di Cous Cous Miglio e Grano Saraceno
– 100g di Ceci Lessati
– 10-12 Funghi Shiitake (precedentemente reidratati)
– aglio
– salvia
– paprika (dolce o piccante secondo i gusti)
– olio e sale

Cous Cous Miglio e Grano Sarcaceno Sapore di Sole
Funghi Shiitake Sapore di Sole

Continue reading “Cous cous con Ceci e Funghi Shiitake”

Cotolette di Seitan

La croccantezza di una panatura fatta ad opera d’arte, con fiocchi di avena e crema 100% di semi di zucca, e la tenera consistenza di un seitan che vi lascerà senza parole…

Ingredienti
– 1 panetto di seitan di farro Sapore di Sole
– crema 100% di arachidi / semi di girasole / semi di zucca
– fiocchi di avena
– semi di sesamo
– olio di semi di girasole
– prezzemolo, sale rosa dell’Himalaya e pepe

Seitan di Farro Sapore di Sole. Lavorato a mano all’antica maniera
Crema 100% Semi di Zucca Sapore di Sole

Continue reading “Cotolette di Seitan”

L’importanza degli Oli di Semi

Lino, canapa, girasole, sesamo, vinaccioli, zucca. Gli oli estratti dai semi sono una preziosa fonte di acidi grassi polinsaturi, in particolare di acidi grassi essenziali, quelli che l’organismo non è in grado di sintetizzare e che vanno quindi integrati con la dieta – come l’acido alfa-linolenico (omega 3) e l’acido linoleico (omega 6) – che svolgono una funzione chiave per il regolare funzionamento dell’organismo, in particolare del sistema immunitario e di quello cardiovascolare.
Affinché mantengano tutte le proprietà delle materie prima da cui sono estratti, gli oli di semi devono essere estratti tramite premitura meccanica a freddo, a temperature inferiori ai 27°, con l’esclusione di prodotti chimici e dei processi di raffinazione, che oltre ai preziosi grassi polinsaturi eliminano anche le vitamine del gruppo B, la vitamina E e le lecitine. Sono sensibili al calore, per assorbirne al meglio le proprietà si consiglia di utilizzarli a crudo. Vediamoli nel dettaglio.

Lino: omega 3 e omega 6, è un ottimo scudo contro le malattie cardiovascolari, infiammatorie e neurodegenerative, grazie alla presenza di fitoestrogeni naturali è indicato durante la menopausa e nella patologia prostatica.

Semi di canapa: straordinarie proprietà nutrizionali (elevato contenuto di acidi grassi essenziali, vitamine B, D, E, e minerali), aiuta il sistema cardiovascolare ed è efficace nel tenere sotto controllo il livello di colesterolo. Il sapore ricorda la nocciola.

Semi di girasole: potente antiossidante naturale, grazie alla presenza di omega 6 e di vitamina E, che lo rende adatto a rinforzare pelle e capelli.

Sesamo: equilibrio unico tra grassi polinsaturi e monoinsaturi, alto contenuto di ferro e vitamine, regola la pressione e purifica il fegato. La forte presenza di calcio e di sali minerali lo rende un buon integratore per i bambini in fase di crescita e per gli anziani, contrastando l’osteoporosi. Delicato e saporito, dà un tono inconfondibile ovunque lo si metta.

Vinaccioli: ricco di omega 6, aiuta a ridurre il colesterolo LDL e ad aumentare quello HDL, quello «buono». La ricchezza di antiossidanti lo rende un valido aiuto per il sistema cardiovascolare.

Semi di zucca: ipocolesterolemizzante, grazie alla presenza di fitosteroli, alcalinizzante del ph dell’organismo, antinfiammatorio, contribuisce a prevenire problemi alla prostata.

Semi di Lupino

I lupini sono legumi altamente energetici, con un buon contenuto proteico e di omega 3 e 6. Sono ricchi di fibre e facilmente digeribili. La preparazione dei lupini può spaventare per la sua lunghezza, ma l’aspetto positivo è che non è particolarmente impegnativa! Per eliminare il sapore amaro di questo legume, infatti, si prevede un tempo di ammollo molto lungo. La preparazione che vi proponiamo permette di avere un legume con molte proprietà nutritive da consumare durante i pasti, ma anche come spuntino o per un aperitivo tra amici.
Bisogna mettere i lupini in ammollo per 6/7 giorni, cambiando l’acqua mattina e sera. Dopo averli scolati l’ultima volta, si cuociono per circa 1 ora in una pentola con dell’acqua, assaggiando per controllare la cottura. Sono pronti! Se non si consumano tutti subito, si prepara una salamoia facendo bollire 1,5 litri di acqua e 100 grammi di sale e si conservano in frigorifero in un barattolo coperti di salamoia fino a un mese. Continue reading “Semi di Lupino”