Insalata di Alghe Wakame

Ricche di vitamine, proteine e iodio, le alghe sono un alimento estremamente versatile e gustoso, oltre che fonte di numerose proprietà importantissime per il nostro benessere. Nell’articolo «Alghe in cucina? È facile!» si spiega quali sono queste importanti funzioni, quali sono i tipi di alga più diffusi e come poterle utilizzare nella cucina di tutti i giorni per insaporire mille piatti.

Questa ricetta semplicissima, ottima con l’arrivo dei primi caldi perché fresca e succosa, è uno spunto per chi non le ha mai assaggiate e vuole provarle.
Per chi invece già le conosce, il mio consiglio è… spazio alla fantasia!

Ingredienti
– 15g di alghe wakame
– succo di limone  (o lime)
– aceto di riso
– shoyu
– sesamo / gomasio ai semi di canapa
– 4-5 spicchi di arancia

Alghe Wakame Sapore di Sole
Succo di Limone Sapore di Sole
Shoyu – Salsa di Soia Sapore di Sole
Semi di Sesamo Sapore di Sole

 

Continue reading “Insalata di Alghe Wakame”

Tempeh alle mandorle

L’alternativa leggera al classico pollo alle mandorle di origine asiatica, ma altrettanto gustosa.

Ingredienti (2 persone)

Per il tempeh:
– 300 g di tempeh
– 80 g di Mandorle sgusciate
– 1 porro
– 2 peperoncini freschi
– 4 cucchiai di aceto di riso
– 8 cucchiai di Shoyu
– Olio di Sesamo
– Farina di riso

Per il Riso:
– 120 g Riso Thaibonnet Integrale
– Olio di Cocco
– Brodo vegetale

Tempeh Naturale Sapore di Sole
Shoyu – Salsa di Soia Sapore di Sole
Riso Thaibonnet Integrale Sapore di Sole
Mandorle Sgusciate Sapore di Sole
Farina di Riso Integrale Senza Glutine

Olio di Sesamo Crudo Sapore di Sole

Olio di Cocco Sapore di Sole

Continue reading “Tempeh alle mandorle”

Arriva la primavera, è tempo di rigenerarsi

Per la medicina tradizionale cinese, ognuno dei 5 elementi di cui è composta la materia è legato a un organo del nostro corpo. Entrando nella primavera, periodo dominato dall’elemento legno, dobbiamo concentrarci sull’organo a questo collegato: il fegato.

Volendo attualizzare i concetti espressi da questa antica filosofia passandoli al vaglio di una lettura scientifica, come capita spesso ci rendiamo conto che esiste un fondamento di verità nella saggezza delle culture che ci hanno preceduto. Veniamo da un periodo invernale in cui il nostro organismo è stato messo a dura prova dal freddo e appesantito dagli eccessi alimentari e dalla poca mobilità, elementi che hanno contribuito al proliferare di tossine che sovraccaricano di lavoro e affaticano il fegato, l’organo deputato alla depurazione, con ripercussioni su tutto l’organismo (pesantezza, bruciori, gonfiori, alitosi e sovrappeso).

Ecco perché con l’arrivo della primavera è opportuno cambiare stile di vita e regime alimentare, approntando un periodo di depurazione e rigenerazione del fegato. Come? Innanzitutto puntiamo sulla leggerezza, con un occhio di riguardo al nostro apparato digerente: mantenere pulito l’intestino è essenziale, perché è qui che si sviluppano le tossine che il fegato dovrà smaltire. Cerchiamo allora di scegliere alimenti integrali ricchi di fibre che contribuiscono a liberare il tratto intestinale e a evitare l’accumulo di colesterolo e trigliceridi.
Poi concentriamoci sulla depurazione del fegato, sfruttando le proprietà naturali delle erbe amare, come la cicoria e il tarassaco, dei germogli (è questo il periodo dell’anno in cui danno il meglio), delle erbe aromatiche come rosmarino, origano e salvia e dei carciofi. A proposito di abbinamenti, provate un toccasana per il fegato: barbabietola + succo di limone.

Se vogliamo intraprendere un vero e proprio percorso depurativo, che ci ripulisca delle scorie accumulate in mesi di feste e stravizi, è consigliato sfruttare le proprietà depurative, protettive e antiossidanti dell’aloe vera.

Insalata di Quinoa con Pesto di Pomodori Secchi e Capperi

Un’alternativa gustosa e diversa alla solita pasta? Prova la quinoa!

Ingredienti (per 2 persone)
– 150g di quinoa mix
– 6-7 pomodori secchi
– 3 cucchiaini di capperi in olio extravergine di oliva
– 10 olive nere
– 3-4 foglie di basilico
– peperoncino fresco, timo e aglio (in base al gusto)
– olio extravergine di oliva

Quinoa Mix
Pomodori Secchi Conditi
Capperi in Olio Extravergine di Oliva

Continue reading “Insalata di Quinoa con Pesto di Pomodori Secchi e Capperi”

Burritos con Chili di Soia

Dal Messico con furore, una ricetta vincente per preparare degli ottimi burritos con chili senza mischiare due proteine differenti, così da rendere più facile la digestione. In che modo? Usando la soia al posto del macinato!

Ingredienti
– granulare di soia
– fagioli neri
– 1 peperone
– 1 cipolla
– polpa di pomodoro
– 1 peperoncino
– olio extravergine di oliva
– sale, paprika, erba cipollina
– piadina di farro

Granulare di Soia Sapore di Sole

 

Fagioli Neri Sapore di Sole

 

Polpa di Pomodoro Sapore di Sole

 

Piadina Farro Sapore di Sole

Continue reading “Burritos con Chili di Soia”

Crostata con Fichi da spalmare e Noci Pecan

Ingredienti:
– 190g farina Senatore Cappelli
– 70g farina di mandorle
– 50g olio di cocco
– 50g miele di acacia
– un pizzico di sale
– scorza grattugiata di mezzo limone
– circa 30ml di acqua ghiacciata
– due cucchiai di succo limone
– 1 tazza di noci pecan
– 100% fichi da spalmare

Farina di grano duro Senatore Cappelli
Farina di Mandorle Sapore di Sole
Olio di Cocco da spremitura a freddo
Miele di Acacia Toscano
Noci Pecan Sapore di Sole
100% Fichi da Spalmare Sapore di Sole

Continue reading “Crostata con Fichi da spalmare e Noci Pecan”

Tarallini con Farina di Lenticchie Senza Glutine

La prima volta che mi sono trovata fra le mani questa farina, subito mi sono chiesta in che modo potevo usarla, il colore rossastro della lenticchia decorticata e il suo profumo caratteristico e quasi speziato mi ha subito fatto venire voglia di preparare qualcosa di sfizioso.
Così ho provato, mani in pasta, e sono usciti fuori questi tarallini di farina di lenticchie, croccanti, profumatissimi con la loro spiccata nota di finocchio e totalmente GLUTEN FREE, adatti quindi veramente a chiunque.
La consistenza non è poi così differente da un tarallo fatto con una farina normale, e il gusto decisamente non delude.
Non ci credete? Provare per credere!

Ingredienti per 30-40 tarallini:
– 250 gr di farina di lenticchie
– farina di mais
– semi di finocchio
– sale integrale
– 130 ml circa di acqua frizzante
– olio extravergine di oliva

Farina di Lenticchie Decorticate Senza Glutine Sapore di Sole
Farina di Mais Bramata Sapore di Sole
Semi di Finocchio Sapore di Sole

Continue reading “Tarallini con Farina di Lenticchie Senza Glutine”

Sai cosa mangi?

«Cosa si mangia stasera?»
È la domanda più comune in ogni casa. Ecco, pensiamo per un attimo al vero senso di questa domanda: sappiamo davvero cosa mangiamo? Conosciamo veramente il cibo che portiamo ogni giorno in tavola? Da dove viene, come è coltivato, trasformato, e cosa contiene?

In questo articolo abbiamo cercato di fare la nostra parte, nella convinzione che un sapere diffuso contribuisca a un’alimentazione consapevole e più sana. Ne è venuto fuori un piccolo compendio per saperne un po’ di più su ingredienti, valori nutrizionali e termini con i quali dovremmo familiarizzare, quali acidi grassi essenziali, fibre solubili e insolubili, alimenti iperproteici, antiossidanti, indice glicemico. Per districarsi tra gli scaffali e scegliere i prodotti adatti alle proprie esigenze, con uno sguardo a quello che l’etichetta dice e a quello che non dice. Sì, perché imparare a leggere l’etichetta di un prodotto è il primo passo verso una spesa consapevole, ma da solo non può bastare.

C’è bisogno di una vera e propria crescita culturale in tema di consapevolezza alimentare, per imparare a leggere tra le righe, per andare oltre le apparenze: la capacità di fare affidamento sulle proprie conoscenze e sulla propria coscienza, senza correre dietro a mode alimentari, pubblicità o testimonial. Perché poter scegliere il giusto prodotto è una libertà della quale non ci possiamo privare.

Continue reading “Sai cosa mangi?”

Un piatto detox dopo le feste? Insalata ricca con mele e noci

Natale, pranzi, cene, panettoni e dolciumi. E poi ancora l’ultima sera dell’anno, i cenoni, i brindisi di troppo… e adesso ti senti appesantito e un po’ «ingolfato». Rimettiti in carreggiata con un’insalata ricca e sfiziosa che ti aiuterà a depurarti e lasciarti alle spalle gli eccessi delle feste.

Ingredienti
– lattughino
– valeriana
– finocchi
– mele verdi
– noci sgusciate
– melagrana
– olio di semi di canapa
– condimento alla mela
– semi di chia

Noci Sgusciate Sapore di Sole
Olio di Semi di Canapa Crudo Sapore di Sole
CondiMela Sapore di Sole
Semi di Chia Sapore di Sole

Continue reading “Un piatto detox dopo le feste? Insalata ricca con mele e noci”

Alghe in cucina? È facile!

La ricchezza unica degli organismi originari, vitamine, sali minerali, oligoelementi, aminoacidi, clorofilla, e la memoria antica che ci lega al luogo dove tutto è nato, la forza del mare e l’energia del sole che tornano insieme a donarci la vita, racchiusa in quelle straordinare opere della natura che sono le alghe.

 

È incredibile constatare quanti e quali benefici apportino le alghe, nelle loro moltiplici e sfaccettate varietà. Organismi antichissimi dalla struttura molecolare estremamente semplice che racchiudono proprietà così importanti per l’uomo, tanto da renderle veri e propri «superfood». Queste alcune tra le loro funzioni fondamentali:

  • favoriscono la digestione
  • innalzano i livelli metabolici ed energetici
  • depurano fegato e reni
  • eliminano le tossine
  • svolgono un’azione antinfiammatoria
  • combattono l’ossidazione cellulare

Un’altra caratteristica, non secondaria, è quella di essere estremamente buone e versatili in cucina, dove si trasformano in un ingrediente adatto tanto alle preparazioni più semplici che a quelle più elaborate. Ma andiamo a conoscerle più nel dettaglio, e scopriamo insieme come utilizzare questa fonte di sali minerali e vitamine. Continue reading “Alghe in cucina? È facile!”